Vacanze in montagna – la tua esperienza in ogni stagione

Aria tersa, acque cristalline, prati e boschi che si tingono dei colori dell’autunno: una vacanza in montagna, sul confine tra l´Alto Adige e il Trentino può risollevare il corpo e lo spirito!

Scappa dalla città e vieni a passare qualche giorno sulle montagne delle dolomiti. Scopri l’accoglienza del nostro hotel Jochgrimm sui oclini, proprio sul confine tra il Sudtirolo e il Trentino, convivi l’atmosfera familiare nel nostro hotel. Troverai natura, mille opportunità per trekking, mountain bike e tanto sport all’aria aperta o il meglio degli eventi sportivi in inverno come di sci di fondo o di discesa sulla neve.

Alcune Impressioni – i sapori del benessere in montagna

Immergersi nel mondo alpino …

… e lasciarsi incantare dal paesaggio mozzafiato delle Dolomiti e delle cime rocciose, dalle persone, dalle prelibatezze gastronomiche e dagli usi e costumi della popolazione tirolese. All’Berghotel Jochgrimm, situato a Passo Oclini, a 2000 m d’altitudine, l’ospitalità ha una lunga tradizione:da oltre 100 anni, infatti, sia gli abitanti del posto che i turisti salgono

fin quassù alla ricerca di riposo e tranquillità.

Il nostro hotel sorge ai piedi del Corno Nero e del Corno Bianco, tra le Dolomiti della Val di Fiemme, a breve distanza dal „Geoparc Beltterbach“, chiamato anche il Canyon del Rio delle Foglie, patrimonio naturale dell’umanità. La sua vista panoramica è straordinaria:

il Gruppo dell’Ortles, le Alpi dell’Ötztal, lo Sciliar, il Catinaccio, il Latemar, la Pala di Santa, il Gruppo del Brenta, così come la Valle Isarco e la Val d’Adige con i paesi vinicoli di Termeno, Caldaro e Appiano.

Fin dove arriva lo sguardo – il benessere di mille percorsi nel cuore delle dolomiti

Le malghe sono state costruite a metà strada tra la terra e il cielo, cosi anche il nostro Berghotel Jochgrimm. Per questo una gita sulla nostra malga è sempre l’occasione per intraprendere un viaggio nella natura, a contatto con gli animali, con una professione antica quanto l’uomo, con

paesaggi attraenti e riposanti.  E non ultimo, saper gustare i sapori della terra: il latte di cui si è perso il gusto, i formaggi freschi e quelli stagionati e altri piatti tipici.
Un vero e proprio mondo si apre di fronte al camminatore che si accinge a raggiungere queste

mete da noi sui oclini. Un’immersione in un paesaggio per grandi e piccoli, giovani ed anziani che intendono fare quattro passi in un ambiente naturale incontaminato, ricco di interessi paesaggistici e culturali.

Bagni di fieno –
sfruttare le risorse
della natura …

… distesi nel morbido fieno, godendosi un piacevole relax. Mentre pian piano il corpo si riscalda, la mente vaga tra prati in fiore e pascoli profumati, ascoltando il mormorio del vento e i canti degli uccellini… Per coronare degnamente una giornata di vacanza tra i monti altoatesini, in luglio o agosto, non c’è niente di meglio che un bagno di fieno.